vai al vecchio sito

Day 9 maggio 2013

Caterina Dreassi e Karate Club 2003 in grande forma

Udine, 9 maggio 2013. Domenica scorsa a Livorno in occasione dell’ Open di Toscana, Caterina Dreassi ha conquistato un’altra medaglia. Nel primo incontro ha dominato per 5-0, nel secondo match contro la finalista incontrata a Biella Elisa Rizzo (Gin Angel Fiumicino) ha vinto per 3-2, 5-0 su Sara Simionato del “Asi Karate Veneto”. Si è dovuta arrendere davanti a Salvetti Anna del “Olimpia Karate Bergamo” per 3 a 2 raggiungendo così la medaglia d’argento. Un piccolo infortunio alla caviglia ha caratterizzato la finale della giovane Sanpierina. Soddisfatta la direzione tecnica del Karate Club 2003 che evidenzia la condizione tecnica e fisica dell’atleta la quale negli ultimi due anni con la tenacia che la contraddistingue sta raggiungendo numerosi risultati in campo nazionale con il titolo Italiano conquistato nel 2012 e le numerose medaglie internazionali raggiunte negli ultimi anni. Nelle settimane precedenti infatti, Caterina Dreassi si è sempre dimostrata all’altezza della situazione. Sabato 20 aprile nel Lauretana Forum a Biella in occasione dell’Open Internazionale d’Italia, gara che ha visto partecipi 1500 atleti provenienti da Croazia, Svizzera, Austria, Germania, Portogallo, Iran, Russia, Polonia e Olanda, l’atleta del Karate Club 2003 di San Pier d’Isonzo ha vinto l’oro nella categoria cadette +54Kg, la quale così si è piazza al primo posto della classifica nazionale (classifica che Caterina ha dominato già nella scorsa stagione). Venti sono state le contendenti della categoria, cinque gli incontri che Caterina ha disputato vincendo in finale con Elisa Rizzo (Gin Angel Fiumicino) per 7-2. Domenica 28 aprile invece, nel palazzetto dello sport di Selvazzano Dentro (PD) si è svolta la seconda delle tre tappe del “Trofeo Veneto 2013”. Per San Pier d’Isonzo sono scesi sui tatami nove atleti i quali hanno conquistato ben nove medaglie, di cui sei d’oro, una d’argento e due di bronzo. Un ottimo risultato per il team guidato dai Maestri Miodrag e Danijel Subotic, maturato con le medaglie d’oro di Federica Maganuco nella categoria Esordienti -37 kg, Sara Tortul nella categoria superiore delle Esordienti che con grande grinta ha raggiunto il gradino più alto del podio. Melanie Corbatto nelle Esordienti 60Kg ha dimostrato buone tecniche. Doppio oro anche per le ormai consolidate campionesse Italiane Laura Boschin e Caterina Dreassi e per la nuova entrata Martina De Luti che alla prima esperienza, nella propria categoria ha raggiunto il gradino più alto del podio e nella categoria superiore ha conquistato l’argento. Ottime le prove di Chiara Zorzenon che ha conquistato il bronzo nella categoria delle Esordienti 47Kg e Matteo Cerchiari che nei Seniores -70Kg pur al primo anno nella categoria che va dai 18 ai 37 anni ha dimostrato un ottima preparazione e combattimenti di alto livello. Buona anche la prova di Stefano Pizzini che questa volta non ha raggiunto il podio. Pienamente soddisfatto il direttore tecnico del Karate Club 2003 Maestro Miodrag Subotic che sottolinea: “Avere una squadra così competitiva per me è motivo di grande orgoglio”.

Appuntamento con il Trofeo di Karate “Città di Monfalcone”

Udine, 8 maggio 2013. Domenica 19 maggio si svolgerà la 12^ edizione del Trofeo di Karate “Città di Monfalcone”, presso il Palazzetto dello Sport di via Rossini. L’organizzazione è curata dallo staff dell’A.D. Centro Studio Karate Sportivo del maestro Fabrizio Puntin, in collaborazione con il Comitato Regionale. Il programma prevede l’inizio delle competizioni alle ore 9.30 con le categorie dei nati tra il 2002 e il 2008, quindi a seguire Esordienti A / B e Cadetti dalle ore 12.00 con il kata e dalle ore
14.00 con il kumite.

Partecipazione e proposte nella prima riunione “plenaria” del consiglio regionale

P1350416Udine, 9 maggio 2013. Indirizzo programmatico e linee guida sono stati tracciati ieri a Udine nell’ambito della riunione del Consiglio Regionale della Fijlkam Friuli Venezia Giulia che, per la prima volta, si è riunito in forma “plenaria”. Alla partecipazione del presidente e dei vicepresidenti di settore, Sauro Bacherotti per la lotta, Maria Grazia Perrucci per il judo, Roberto Ruberti per il karate, dei delegati provinciali, Enrico Dante per Trieste, Nicola Di Fant per Udine, Andrea Piccinini per Pordenone, Fabrizio Puntin per Gorizia, in quest’occasione sono stati convocati anche i Fiduciari Regionali, Mauro Basso per il ju jitsu, Paola Boz per il sumo, Claudio Valentini per MGA, Stefano Pastore per l’aikido e le consulte dei tre settori, con Elisabetta Fratini, Monica Barbieri, Milena Lovato, Nicola Di Fant per il judo, Gaetano Calabrò, Gianfranco Radman, Fabio Savron, Vincenzo Ficco per la lotta, Meri Facini, Gabriele Garcea, Marilena Scian, Fulvio Delise per il karate. Alla riunione ha partecipato il segretario amministrativo Carlo Palmucci ed il membro d’onore del consiglio Luciano Lovato, mentre il presidente onorario Palmiro Gaio ed il membro d’onore Emilio Felluga non hanno partecipato in quanto impegnati. Diversi i temi affrontati, dalle procedure ai riferimenti normativi, dall’insediamento dei neo-incaricati alla pianificazione delle attività comuni, ma numerose anche le proposte formulate nell’ambito degli interventi che hanno registrato il più ampio e partecipato coinvolgimento che sarà puntualmente documentato. Alla prima parte congressuale, sono seguite le riunioni delle tre consulte di ciascun settore per ritornare poi a riunirsi in consiglio per ratificare le decisioni deliberate. I lavori, che sono stati caratterizzati da un clima ordinato e cordiale, sono iniziati alle 18 e si sono conclusi alle 20.30.