vai al vecchio sito

Month aprile 2013

Grand Prix di kata a Pordenone, primo posto per il Friuli Venezia Giulia

Pordenone, 13 aprile 2013. Sei medaglie d’oro distribuite alle coppie di cinque regioni diverse sono state assegnate a Pordenone, in occasione del Trofeo Villanova-Grand Prix di Kata. L’eccezione l’ha fatta il Friuli Venezia Giulia che ha sfruttato al meglio il “fattore campo” aggiudicandosi il primo posto del Nage no kata con Alessandro Furchì e Michele Battorti e del Kodokan goshin jitsu con Enzo Calà e Fabio Polo. Alle coppie di Veneto, Lombardia, Piemonte e Umbria le medaglie d’oro del Katame no kata (Andrea Fregnan e Stefano Moregola), del Kime no kata (Rocco Romano e Gaetano Castanò), del Ju no kata (Alessandro Gavin e Gianni Enriore) e del Koshiki no kata (Stefano Proietti ed Alessandro Varazi). La classifica per regioni ha registrato il primo posto del Friuli Venezia Giulia davanti al Veneto. Domenica (dalle 9) le esibizioni di kata proseguono nel Palasport a Pordenone per l’EJU Kata Tournament. Le classifiche. Nage no kata: 1) Alessandro Furchì-Michele Battorti (FRIULI VENEZIA GIULIA); 2) Mauro Collini-Tommaso Rondinini (EMILIA ROMAGNA); 3) Diego Tommasi-Enrico Tommasi (VENETO); Katame no kata: 1) Andrea Fregnan-Stefano Moregola (VENETO); 2) Stefano Proietti-Alessandro Varazi (UMBRIA); 3) Nicolas Gilon-Philippe Jean Gilon (BELGIO); Kime no Kata: 1) Rocco Romano-Gaetano Castanò (LOMBARDIA); 2) Giacomo De Cerce-Pierluca Padovan (LOMBARDIA); 3) Riccardo Terrasi-Giovanni Gandolfo (SICILIA); Juno no kata: 1) Alessandro Gavin-Gianni Enriore (PIEMONTE); 2) Marco Calugi-Martina Calugi (TOSCANA); 3) Paola Di Luigi-Claudio De Angelis (LAZIO); Koshiki no kata: 1) Stefano Proietti-Alessandro Varazi (UMBRIA); 2) Antonino Saportito-Christofer Fasolin (PIEMONTE); 3) Mauro Basso-Francesco Smiroldo (FRIULI VENEZIA GIULIA); Kodokan Goshin jutsu: 1) Enzo Calà-Fabio Polo (FRIULI VENEZIA GIULIA); 2) Stefano Dal Molin-Luca Cavalleri (LOMBARDIA); 3) Marco Dotta-Marco Durigon (VENETO).

1° Stage giovanile judo Fijlkam Fvg

Spilimbergo, 12 aprile 2013. Spett.li Società  e Tecnici, questo CR riconoscendo alla formazione ed al confronto un elevato valore educativo e fonte di crescita, ha deciso di organizzare uno “Stage giovanile” in cui i giovani atleti possano conoscersi, confrontarsi e accumulare esperienze, conoscenze e amicizie. In allegato le informative per partecipare allo stage, aperto ai tesserati FIJLKAM ed EPS. Confidando nella condivisione di questo progetto, vi aspettiamo numerosi.

Elenco coppie iscritte al Grand Prix di kata ed all’EJU Kata Tournament

Udine, 12 aprile 2013. Dagli uffici federali riceviamo e pubblichiamo l’elenco delle coppie iscritte alle due manifestazioni in programma sabato 13 (Grand Prix di kata) e domenica 14 aprile (EJU Kata Tournament) a Pordenone.

Soraya Luri Meret a Coimbra per l’European Cadet Cup

Udine, 11 aprile 2013. C’è anche la tarcentina Soraya Luri Meret fra i quarantaquattro azzurrini che sabato 13 e domenica 14 aprile saranno impegnati nella Miranda do Corvo Sportshall a Coimbra per la quinta European Cadet Cup del 2013, che segue quelle disputate a Zagabria (Croazia), Antalya (Turchia), Kiev (Ucraina) e Tver (Russia). Per la quindicenne portacolori del Judo Kuroki Tarcento si tratta dell’occasione per riscattare la sfortunata gara a Zagabria in marzo, quando fu eliminata nei preliminari dalla romena Victoria Finta, ma anche per entrare nella ranking list europea. Questo l’elenco completo dei 44 azzurrini che saranno assistiti dalla supervisione di Nicola Moraci, presidente della Commissione Attività Giovanile: Chiara Colbacchini (40), Elisa Adrasti, Andrea Huber (44), Marion Huber, Simona Pollera, Valentina Tomaselli (48), Eva Maria Niederkofler, Giulia Pierucci (52), Simona Boccotti, Anita Cantini, Alessia Chiodi (57), Chiara Cacchione, Chiara Carminucci, Eleonora Ghetti (63), Federica Carta, Valentina Gaggero, Irene Mungai (70), Eleonora Geri, Soraya Luri Meret, Ginevra Ottimi (+70), Andrea Carlino, Riccardo Galbiati, Manuel Lombardo, Fabrizio Magozzi, Angelo Pantano (50), Elios Manzi, Federico Porceddu, Alessio Scandurra, Angelo Vilardo (55), Gabriele Bossettini, Alessio Bruno, Giacomo Scandurra (60), Leonardo Casaglia, Gabriele Marocchi, Jean Abel Merino, Francesco Zanasi (66), Niccolo Avallone, Riccardo De Luca, Angelo Mirabella (73), Lorenzo Rigano, Federico Rollo, Francesco Maria Zema (81), Davide Pozzi (90), Andres Felipe Moreno (+90). Sabato in programma le gare delle categorie 40, 44, 48, 52 kg femminili, 50, 55, 60, 66 kg maschili, domenica 57, 63, 70 e +70 kg femminili e 73, 81, 90 e +90 kg maschili.

Alla Ryugin Codroipo il 2° Memorial Bruno Ciolli

Udine, 10 aprile 2013. Una cinquantina le coppie del Friuli Venezia Giulia che hanno dato vita, domenica scorsa a Codroipo, al campionato regionale di kata di ju jitsu 2013. La manifestazione ha assegnato anche il trofeo dedicato a Bruno Ciolli, grande animatore e promotore del ju jitsu cui è stato dedicato il Memorial che è giunto alla seconda edizione. È stata la signora Lives, moglie di Bruno, assieme alla figlia Gabriella ed ai due nipoti, che ha consegnato il trofeo alla società prima classificata, la Ryugin Codroipo. I risultati della manifestazione, puntualmente pubblicati nell’area dedicata (ARTI MARZIALI-RISULTATI) sono stati uno stimolante elemento in prospettiva degli esami nazionali per il passaggio di dan di ju jitsu in programma a Ostia sabato 4 maggio.

Trofeo 1°-2° dan a Pederobba

Udine, 10 aprile 2013. Si pubblica il regolamento aggiornato del 33° Trofeo Pederobba in programma domenica 14 aprile e valido per il Gran Premio 1°-2° dan.

Comunicazioni federali

Udine, 9 aprile 2013. La Federazione, nell’ambito delle attività promozionali inerenti il Progetto Sport a Scuola FIJLKAM, è lieta di informare che è stato ufficialmente avviato il Progetto “Sport Modello di Vita” (www.sportmodellodivita.it). La comunicazione è pubblicata nell’area apposita Federazione-Comunicati, mentre nell’area Circolari di ogni singolo settore possono essere consultate le Circolari pubblicate in seguito ai rispettivi Consigli di Settore.

Progetto “Sport Modello di Vita”

Circolare 3/2013 Lotta

Circolare 4/2013 Karate

Circolare 5/2013 Judo

A Catania Bagnoli, Bartole e Marchiò campioni italiani assoluti, Tomasetti d’argento

Catania, 7 aprile 2013. L’udinese Lorenzo Bagnoli e le triestine Anna Bartole ed Elisa Marchiò hanno conquistato a Catania il titolo italiano assoluto di judo. Tre medaglie d’oro nel massimo campionato italiano è un risultato straordinario per gli atleti del Friuli Venezia Giulia, che sono saliti sul podio anche con il pordenonese Pablo Tomasetti, che si è classificato al secondo posto. Per il ventinovenne campione udinese in forza alle Fiamme Azzurre è il quarto tricolore della carriera, che si aggiunge a quelli vinti nel 2004, 2005, 2009, e con i secondi posti nel 2003, 2006, 2007, quella disputata nel PalaCatania è stata la settima finale agli Assoluti in undici anni. Non male per un atleta che nel quadriennio passato è stato fra i top 20 delle classifiche mondiali, e che nell’aprile 2011 l’infortunio agli Europei ad Istanbul mise fuori gioco da una qualificazione olimpica che iniziava ad essere credibile. Sulla soglia dei trent’anni dunque, Lorenzo Bagnoli ha dimostrato di avere ancora voglia di soffrire ed impegnarsi per perseguire obiettivi importanti e la medaglia d’oro conquistata in Sicilia gli dà ragione. Anna Bartole ha conquistato il titolo italiano assoluto dei 48 kg. La ventunennne della Ginnastica Triestina ha completato dunque l’inseguimento alla medaglia d’oro più prestigiosa, dopo averla conquistata nella classe cadette (2006) e dopo essere salita due volte sul podio tricolore junior (terza nel 2008 e 2010) e tre volte su quello delle under 23 (terza nel 2008, seconda nel 2010 e 2012), Anna Bartole ha vinto il bronzo agli Assoluti 2012 e quindi, lo splendido oro a Catania. Una vittoria resa ancora più brillante dal successo in finale sulla napoletana Ilaria Ugon, dalla quale la Bartole era stata sempre sconfitta e che in quest’occasione non è mai stata in grado di mettere in difficoltà la brava triestina guidata da Monica Barbieri. Ed è stata ancora Monica Barbieri a guidare la bravissima Elisa Marchiò (Esercito Roma) al primo titolo assoluto nei +78 kg, che ha conquistato superando nettamente in finale la stessa Tania Ferrera dalla quale era sempre stata sconfitta, compresa la finale degli assoluti 2012. Medaglia d’argento infine per il pordenonese delle Fiamme Oro, Pablo Tomasetti, secondo nei 100 kg al termine di una finale equilibratissima, ma che ha premiato il napoletano Vincenzo D’Arco. Molto vicina alla medaglia infine, è arrivata la sacilese Giulia Zuliani (Villanova) che si è classificata al quinto posto nei 78 kg, un risultato che agli Assoluti per una diciannovenne ha un valore importante.

Podio europeo nel grappling per Roberta Russo

Udine, 5 aprile 2013. Roberta Russo è tornata dall’Ungheria con 2  medaglie. Kecskemét ha ospitato i Campionati Europei di Grappling organizzati dalla FILA (Federazione Internazionale Lotta Olimpica) e Roberta Russo, vincitrice della Coppa Italia 2012 e del Campionato Italiano 2013, ha partecipato con la nazionale nella categoria +71 femminile. L’atleta latisanese del Judo Club San Vito allenata dal tecnico Marco Ferretti sabato ha gareggiato nel grappling NO GI conquistando la medaglia di bronzo, mentre domenica è stata la volta della gara di grappling GI/Brazilian Jiu Jitsu, dove si è classificata al secondo posto. L’Italia si è piazzata al secondo posto del medagliere alle spalle della Polonia con 15 nazioni.

Gli iscritti al Memorial Fusillo

30° MEMORIAL FUSILLO – Le squadre iscritte
ESORDIENTI A FEMMINILE
1.    Judo Kuroki Tarcento
ESORDIENTI A MASCHILE
2.    Friuli Venezia Giulia A
3.    Friuli Venezia Giulia B
4.    Judo Club  San Vito
5.    Polisportiva Villanova
6.    Sport Team Udine
ESORDIENTI B FEMMINILE
7.    Unione Sportiva Muggesana
8.    Società Ginnastica Triestina
9.    Judo Club Tolmezzo
10.   Polisportiva Villanova
11.    Veneto
ESORDIENTI B MASCHILE
12.    Judo Kuroki Tarcento
13.    Judo Club San Vito
14.    Polisportiva Villanova
15.    Dlf Yama Arashi Udine
16.    Sport Team Udine
17.    Veneto
CADETTE
18.    Judo Kuroki Tarcento
19.    Judo Azzanese
20.    Dlf Yama Arashi Udine
21.    Veneto
CADETTI
22.    Friuli Venezia Giulia
23.    Judo Kuroki Tarcento/Sport Team Udine
24.    Team Romagna
25.    Kodokan Vittorio Veneto
26.    Judo Club San Vito
27.    Judokay Gemona A
28.    Judokay Gemona B
29.    Polisportiva Villanova
30.    Dlf Yama Arashi Udine
31.    Veneto
32.    Kyoto Judo Kai Padova

JUDO KIAI PORTOGRUARO – JUDO CLUB SAN VITO
Nage No KATA 3 serie :  Battiston Mario – Minalla Mario , Boschin Alessandro – Drigo Tommaso
Ju No Kata : Romeo Benedetta-Trifiro Cristina
Kodokan Goshin Jitsu :  Martin Davide – Steccanella Federico  – Dotta Marco – Durigon Marco

SKORPION
KATAME NO KATA – 2 coppie
JU NO KATA – 1 coppia

KUROKI
KATAME NO KATA – 1 coppia
JU NO KATA – 1 coppia
KDK GOSHIN JUTSU – 2 COPPIE