vai al vecchio sito

Day 24 agosto 2012

Sfida per mille al 27° Open di Karate a Lignano; Ishimi: “evento unico al mondo”

Udine, 24 agosto 2012. Atto finale per gli Internazionali di Karate 2012, che a coronamento di una settimana di studio ed allenamenti con circa 2.000 partecipanti, propone il momento clou: l’Open Mondiale in programma sabato 25 e domenica 26 agosto nel Palagetur a Lignano Sabbiadoro, gara per  1.100 iscritti di 213 team da 19 nazioni. Sabato è la giornata del kumite (combattimenti), mentre domenica il confronto è sui kata (forme) con inizio alle 9.30 per entrambe le giornate. Numerosi i campioni italiani, europei e mondiali che si confronteranno nelle due giornate dell’Open sotto l’occhio attento di Pierluigi Aschieri, storico DTN del karate azzurro e del prestigioso pool di tecnici FVG che hanno collaborato attivamente durante il camp: Anna De Vivi (Karate Do Trieste), Fulvio Delise (ASD Area Shotokan Trieste), Salvatore Criscuolo (Athletic Karate Azzano e Zoppola), Gabriele Garcea (Friuli Karate Aikido Basiliano), Aldegisto Sodero (Bushido Dojo Udine), Claudio Valentini (Libertas Karate Trieste), Fabrizio Puntin (CSKS Monfalcone), Michele Roiatti (Friuli Karate Club) e Paolo Zaina (Shotokan Karate Pozzuolo del Friuli). L’Italia punta ad aggiudicarsi il medagliere schierando, fra l’altro, tante promesse friulane, ma anche il veterano Giuseppe Formenton, già vincitore agli European Master Games a Lignano nel settembre scorso, che combatterà per i colori del Bushido Dojo Udine al fianco di Nico Armanelli e Nicola Manias. Il Maestro Yasunari Ishimi, 9° dan alla sua prima assoluta in Friuli ha dichiarato: «Il Raduno Tecnico a Lignano rappresenta un’eccezionalità assoluta al mondo e con il Maestro Roberto Ruberti ed il DT Pierluigi Aschieri stiamo lavorando affinchè, nel 2013, si concretizzi un meeting Italia-Giappone destinato a rimanere negli annali del karate».